TORNA ALL'ELENCO PRODOTTI
Salame Finocchiona

“La sua storia affonda le radici nel Medioevo, quando in seguito
all’alto prezzo e alla scarsa disponibilità del pepe, si scelse
di realizzare l’impasto del salume con i semi di finocchio selvatico,
privati del gambo ed essiccati naturalmente.”

Solo da materie prime
selezionate italiane
e semi di
finocchio selvatico italiano

Un insaccato tipico della tradizione toscana.

I semi di finocchio selvatico aggiunti all’impasto di puro suino,
ne caratterizzano piacevolmente il sapore.

Non deve essere confusa con la “sbriciolona” meno stagionata e più morbida
perché preparata con un impasto più grossolano.

PROCESSO PRODUTTIVO

  • La carne viene macinata con il lardo e una miscela di aromi e spezie, tra cui i semi di finocchio selvatico.
  • L’impasto ottenuto dopo alcune ore di riposo in ambienti freddi, viene insaccato in budello naturale e asciugato in apposite “stufe” a temperatura e umidità controllate per una settimana.
  • In base alla pezzatura, la finocchiona viene fatta stagionare da 8 a 60 giorni.